SPEDIZIONI GRATUITE IN ITALIA PER ACQUISTI SUPERIORI A €80

Gin Tonic

Gin Tonic

5 min

facile

1 persona


Ingredienti

  • 4 cl di gin Agapimù
  • 10 cl di acqua fredda tonica neutra 
  • 1 fettina di arancio essiccato
  • Olio di una zesta di limone spruzzato sul bordo del bicchiere
  • Ghiaccio

Storia del Gin Tonic

La storia più documentata sul famoso cocktail è quella relativa agli inizi del 1600 quando, durante la Guerra dei Trent’anni, gli inglesi sono venuti in contatto per la prima volta con il gin che ebbe fin da subito una diffusione incredibile.

Nella seconda metà del 1800 l’Inghilterra prese il controllo dell’India e i soldati si scontrano direttamente con la malaria. Per curare questa malattia il miglior farmaco era il chinino, almeno fino a che non fu inventata la clorochina.

In ogni caso per prevenire la malaria i soldati iniziarono ad assumere il chinino, che era molto amaro, mescolato con la tonica. Dato che questo non lo rendeva molto amabile al palato aggiunsero il loro distillato preferito, il gin ovviamente. Così per far fronte ad una tremenda malattia è nata la ricetta grezza del famoso gin tonic.

Come preparare il Gin Tonic

Versare la dose di gin in un tumbler alto già riempito di ghiaccio, aggiungere poi la tonica lasciandola cadere nel bicchiere con l’aiuto di un bar spoon per evitare di perdere l’effervescenza.

Decorare con una fettina di arancio disidratata e spruzzare l’olio di una zesta di limone nel bordo del bicchiere. Consigliamo che l’acqua tonica sia ben fredda per mantenere una maggior frizzantezza.

Varianti

Potete aggiungere una fogliolina di menta e un fettina di cetriolo per dare un tocco ancor più aromatico e profumato al gin tonic. Ottimo anche servito con 2 gocce di Angostura.

Realizzato con

Crea i tuoi cocktail con ingredienti di qualità

Gli altri cocktail Soul84 Spirits

Per un’esperienza sensoriale unica